DIETRO LE QUINTE DEL MONDO DIGITALE

Testimonianza della partecipazione al progetto “generazione digitale” organizzato da Insiel nel marzo 2011

Partecipanti al progetto. Seconda sessione 21-23 marzo 2011

L’azienda regionale Insiel, dopo il successo dell’edizione zero dell’anno 2010 del progetto “ generazione digitale” a cui ha partecipato un unico ragazzo di Sequals, ha deciso di riproporlo per il marzo 2011 in due sessioni della durata di tre giorni ciascuna, estendendo il numero dei partecipanti.

Abbiamo aderito con entusiasmo in moltissimi, ma sono stati poco più di quaranta i fortunati selezionati per prendere parte al progetto.

Siamo stati divisi in due gruppi da circa venti ragazzi ciascuno, provenienti dalle classi quarte delle scuole superiori dell’intera la regione Friuli Venezia-Giulia, dai licei scientifici agli istituti tecnici e commerciali. Il 21 marzo ci siamo recati presso la sede Insiel di Trieste dove avrebbe avuto luogo lo stage.

Inizialmente l’imbarazzo e la timidezza nati da un primo approccio con l’ambiente lavorativo che ci ospitava hanno caratterizzato la prima mattinata. In seguito grazie alla competenza, all’entusiasmo e alla capacità di coinvolgere degli impiegati presso Insiel, il clima è diventato più piacevole e meno formale.

Lo scopo di queste tre giornate insieme era quello di aprire ai ragazzi le porte del mondo che esiste dietro al digitale, a tutti quei processi e quei meccanismi che ci permettono di mantenere i contatti con il resto del mondo e che noi giovani d’oggi forse diamo per scontato. Siamo nati “con la tastiera in mano”, come ha detto Marino Attini, operatore di Insiel, ma allo stesso tempo non conosciamo le basi della telecomunicazione e dei suoi dispositivi che adoperiamo ogni giorno, né abbiamo idea del denaro che una rete tale comporta.

Accoglienza primo giorno presso sede Insiel Trieste

A questo proposito siamo stati portati a visitare la sala server dell’azienda, una sala in visitabile al pubblico e in cui in uno spazio ridotto “convivono” ben 5000 server (alcuni anche di dimensioni invisibili) e in cui convogliano i dati dell’intera regione compresi i nostri certificati anagrafici. Abbiamo visitato anche lo science park di Trieste, un centro di ricerca per molte aziende tra cui Insiel, e visto con i nostri occhi il posizionamento della fibra ottica a Prata di Pordenone per la creazione di una rete di telecomunicazioni a banda larga che connetta l’intera regione.

Abbiamo assistito a diversi incontri, organizzati appositamente per noi partecipanti al progetto, che ci hanno chiarito l’utilità della carta regionale dei servizi , illustrato gli investimenti della regione a favore della banda larga e tutto ciò che comporterebbe una simile rete dai vantaggi ai costi.

È stata un’esperienza che sarebbe banale definire interessante. Ha aperto gli occhi a tutti noi giovani su molte cose che davamo per scontate dandoci un’idea della complessità che sta dietro un semplice “click”. Le agevolazioni che porterebbe la realizzazione del progetto della fibra ottica in tutta la regione sono inimmaginabili e allo stesso tempo a portata di mano. Si è rivelata un’esperienza contro ogni aspettativa, lontana dalla classica lezione frontale. Questi tre giorni hanno dato anche spazio alle interazioni tra mondo del lavoro e giovani che usufruiscono dei servizi, instaurando una collaborazione che continua tuttora per via informatica. È stato un aprire il sipario a nuove conoscenze e nuove idee insieme ad altri ragazzi coetanei. Insomma, una esperienza da sfruttare e da raccomandare a chiunque ne abbia l’opportunità.

                                                                                                                             Beatrice Piovesana

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in News da rc . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...