Premio Teglio Poesia

È partita la XIV edizione del Premio Teglio Poesia, promosso dal Comune di Teglio in collaborazione con l’associazione culturale Porto dei Benandanti. Il concorso letterario, con una veste completamente rinnovata, si propone di diventare un punto di riferimento per la «poesia giovane» nel panorama nazionale.

La giuria è composta, infatti, da alcuni dei protagonisti della poesia italiana contemporanea, a partire dal direttore artistico di pordenonelegge.it,  Gian Mario Villalta, che presiederà la giuria. Quest’ultimo, da poco insignito del prestigioso premio Repaci–Viareggio,  dichiara che “l’intento è quello di fare una attenta ricognizione della poesia giovane nel territorio nazionale, senza trascurare il vitale contributo della dimensione dialettale, promuovendo le nuove voci che cercano di rappresentare la realtà. Da più parti vi sono segnali di ripresa del fare poetico. Occorre trovare i canali per farlo affiorare”.

Gli altri componenti della giuria sono poi Francesco Tomada, Fabio Franzin e Roberto Ferrari, poeti del nord-est riconosciuti ormai a livello nazionale, e infine Piero Simon Ostan e Roberto Cescon: giovani poeti ma già affermati, il primo vincitore e il secondo finalista del Premio Cetonaverde Poesia.

“Teglio Poesia” dichiara il Sindaco Andrea Tamai, “rappresenta per il nostro comune un’importante iniziativa culturale frutto di una tradizione che oggi é patrimonio e simbolo della nostra identità; al fine di sostenerla e promuoverne il valore, abbiamo intrapreso la collaborazione con l’associazione Porto dei Benandanti che curerà l’organizzazione del premio nonché la direzione artistica della premiazione, che si terrà in giugno a Teglio Veneto all’interno del festival notturni di_versi. Una collaborazione questa che ha permesso di sviluppare un premio organizzato dai giovani per i giovani, con il contributo di nomi affermati nel panorama poetico italiano.” L’obiettivo del Teglio Poesia è, infatti, quello di promuovere la «poesia giovane». Per questo il premio si articola in due sezioni aperte ai poeti under 40 che scrivono in dialetto e in italiano, ed una storica intitolata Barba Zep interamente dedicata alla poesia nelle scuole. L’attenzione alle scuole è senza dubbio uno dei punti essenziali del progetto e prevede anche lo svolgimento di interventi e laboratori presso l’Istituto comprensivo di Fossalta di Portogruaro e il Liceo XXV aprile di Portogruaro.

 Il Premio Teglio Poesia avrà anche una dimensione social in rete – blog (tegliopoesia.wordpress.com) e account facebook e twitter – al fine di mostrare da vicino le fasi organizzative e per comunicare in modo più diretto con il pubblico e i media.

 Il bando è reperibile anche qui (bando online_completo).

La scadenza per la consegna delle poesie è prevista per il 20 febbraio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...