Una poesia di Marcello De Blasio

Posso scorgere te, vita!
Quando sei cominciata?
La mia, dove è iniziata?
Di colpo così,
appare
E’ un lampo nel buio
della pre-esistenza

Non ti ritrovo, memoria!
Dove sei nata?
Mi chiedo:
In quale tempo il mondo
ha cominciato a spogliarsi
a pulsare
nella mia coscienza

E corre, il vento
Ha spirato sul mare
e si è perduto nei campi

E correva, il vento
Poco fa
Tra i cipressi

Vibra ancora, chi può dirlo?
o se nell’aria
e’ già morto

E’ scomparso, io dico
e lui nemmeno lo sa
Si alzava verso nuovi mattini
E non dava posto
al pensiero

E’ l’esistenza 
sospesa
sopra il sonno dell’Essere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...