Professori di liceo e libri di filosofia

I professori delle nostre scuole sono quasi sempre persone ricche di cultura, capaci e desiderosi di stimolare gli studenti per una loro crescita personale. I professori di filosofia del liceo proprio per i temi e i metodi legati alla loro disciplina hanno nella scuola e nei confronti degli allievi un ruolo privilegiato: gli aspetti formativi dell’insegnamento, la centralità dell’apprendimento e della crescita personale costruita a partire da una costante riflessione su se stessi e sul mondo, li rendono sempre un po’ speciali nelle classi e nei momenti della valutazione collegiale.
Ma i professori di filosofia hanno qualcosa da dire non solo nelle aule, ma anche a tutte le persone interessate, alla città. Abbiamo chiesto ad alcuni di loro di accettare la sfida di uscire dal recinto scolastico, di parlare “in piazza”, (come il vecchio Socrate), di esporsi in un luogo pubblico come la nostra Biblioteca.
Ogni incontro prende lo spunto da un “Libro di filosofia” scelto dello stesso relatore che ne presenterà gli aspetti fondamentali e approfondirà alcuni temi significativi per la vita, la riflessione, la cultura di chi ascolta: anche per smentire l’idea che la filosofia sia una disciplina “astratta” cioè lontana dalla realtà, astrusa e quindi riservata a pochi (o addirittura come sprezzantemente alle volte si afferma “del tutto inutile”).
Saranno proposti temi aperti, non strutturati in un discorso sistematico, nati dall’interesse dei relatori, attenti ai problemi attuali della vita delle persone.
Lo scenario proposto è in fondo lo stesso della filosofia: dalla riflessione interiore all’analisi dei nostri rapporti con la società e il mondo; il filone conduttore può essere indicato in un’etica della responsabilità, atteggiamento di cui oggi si risente molto bisogno.
Sono naturalmente invitati gli studenti per ascoltare i loro professori fuori della classe e senza la prospettiva dell’interrogazione, ma anche e forse in primo luogo le persone interessate a questi temi a prescindere da una rigorosa e strutturata formazione specialistica.
Sarà gradita la presenza di professori (di filosofia e non) curiosi di ascoltare i loro colleghi.
Coordinamento degli incontri a cura di Sergio Chiarotto e Vincenzo Marigliano.

Calendario:
• Lunedì 12 novembre, ore 17.30/19.30
Il professor Stefano Nonis presenta «GIUSTIZIA» di Michael Sandel
• Lunedì 19 novembre, ore 17.30/19.30
Il professor Michele Casella presenta «BIOETICA ED ETICA DELLA RESPONSABILITÀ» di Fabrizio Turoldo
• Lunedì 26 novembre, ore 17.30/19.30
La professoressa Cristina Di Fusco presenta «ELOGIO DELL’INCONSCIO: DODICI ARGOMENTI IN DIFESA DELLA PSICANALISI» di Massimo Recalcati
• Lunedì 3 dicembre, ore 17.30/19.30
Il professor Giovanni Polizzi presenta «MANIFESTO DEL NUOVO REALISMO» di Maurizio Ferraris e «DELLA REALTÀ» di Gianni Vattimo
• Lunedì 10 dicembre, ore 16.30/19.30
La professoressa Claudia Furlanetto presenta «LIBERTA’ DI PSICOLOGIA» di Giacomo Contri

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...