La storia curiosa e poco conosciuta del 45 giri

45giribigUn oggetto di plastica, nero, con un grande buco in mezzo: il 45 giri.
Forse i più giovani non l’hanno nemmeno mai visto o lo considerano un reperto archeologico ma la storia di questo supporto sonoro, nato poco più di sessant’anni fa e che per un quarto del secolo scorso ha dominato in maniera indiscussa la scena musicale, sociale ed economica è davvero singolare e curiosa.
Nacque infatti per puro caso, quasi come un figlio illegittimo, ma finì per influenzare enormemente i giovani dell’epoca e le loro scelte musicali (e non solo) tanto che intorno a questo oggetto si sviluppò una potente e ricca industria. Le curiosità che saranno raccontate giovedì 13 dicembre non mancheranno di coinvolgere e, forse, di sorprendere.

A cura di Gianmaria Chiarello, giovedì 13 dicembre, SALA CONFERENZE “TERESINA DEGAN”  – ore 18.00.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...